«Il Fondo Monetario Internazionale sta lavorando “molto intensamente” con il Sudan al fine di pervenire a condizioni idonee a un’ampia riduzione del debito e nel prossimo mese di marzo valuterà i progressi sulla base di un programma monitorato dal proprio personale», questa la dichiarazione ufficiale di Kristalina[…]