INDUSTRIA, navale. Seastema consegna con successo la nuova “Light Bridge Console

Il sistema è stato installato sullo Yacht di 44 metri BP001di Benetti, primo modello della nuova categoria Diamond 145

Completata nei giorni scorsi la consegna che suggella il progetto avviato nel 2017 con la finalità di realizzare una console di plancia di tipo completamente innovativo, che consentisse di liberare volumi nel locale, con un design sottile e leggero, esteticamente gradevole e tecnologicamente all’avanguardia. Il locale di plancia diventa in questo modo uno spazio vivibile, proteso verso il mare e che offre ulteriori opportunità di sviluppo progettuale inaspettate.

L’idea si è concretizzata grazie ad un design di assoluto prestigio che utilizza la fibra di carbonio per ottenere una struttura sottile e leggera che abbia anche grande resistenza e silenziosità, reso possibile soprattutto grazie all’utilizzo delle nuove tecnologie software per l’integrazione dei sistemi.

Tali tecnologie, messe a punto da Seastema, e perfezionate negli ultimi anni nell’ambito di programmi navali militari e di grandi yacht, con questo progetto sono applicate su yacht di dimensioni più ridotte. La piattaforma utilizzata è la oramai collaudata suite software SEASYacht con tecnologia MPEV (Marine Portale EVolution) di ultima generazione per la realizzazione dell’interfaccia operatore.

Alcune delle principali peculiarità del sistema sono:

  • soluzione tecnologicamente avanzata e certificata, che minimizza l’elettronica ed i comandi presenti sulla console di plancia;
  • software di interfaccia uomo macchina realizzato con le ultime tecnologie grafiche disponibili con Windows 10;
  • gestione dell’attivazione delle applicazioni tramite software utilizzando le infrastrutture di rete (non switch KVM);
  • sensori di navigazione connessi in rete per una gestione integrata e centralizzata;
  • installazione della console di tipo “Plug & Play” con tempi molto rapidi di messa in servizio e semplificazione delle manutenzioni.Il cantiere Benetti ha ordinato il primo sistema a fine 2018 che in circa un anno e mezzo è stato realizzato e consegnato.Il sistema consegnato prevede una navigazione di tipo integrato con radar in banda X e cartografia elettronica certificati, cartografia turistica, conning display Seastema, log ed echo sounder di tipo certificato AIS, DGPS, comunicazioni GMDSS di classe REG-Code. Infine, anche il monitoraggio è parte del sistema con grafica omogenea alla navigazione e realizzato con la stessa tecnologia MPEV proprietaria di Seastema.
  • Il successo del progetto, oltre agli aspetti tecnologici, è stato reso possibile dalla coesione di tutti gli attori in campo, primo fra tutti il cantiere e i fornitori dei vari sottosistemi e componenti, cui va un orgoglioso ringraziamento.
  • L’integrazione a livello software, con omogeneità delle pagine video di monitoraggio, navigazione e selezione degli applicativi, è effettuata sui monitor stessi senza la necessità di dispositivi aggiuntivi. Possono anche essere fatte girare istanze diverse del software su display differenti con parametri e scale diverse, soluzione che si è verificato essere molto utile per radar e cartografia.
  • L’Ingegner Buffa, responsabile dell’ufficio tecnico di Benetti, fra i primi a credere nel progetto, ha così commentato: «È stata una sfida, ci siamo presi una grande responsabilità, ma la serietà di Seastema, parte del gruppo Fincantieri, la professionalità dimostrata con la presentazione delle prime proposte, ci avevano convinti e devo dire che le aspettative non sono state tradite. La console è davvero molto bella e tecnologica, ma al tempo stesso semplice da utilizzare tanto che è stata particolarmente apprezzata anche dai nostri comandanti. La professionalità dei tecnici Seastema ha poi consentito di superare rapidamente le difficoltà che si presentavano durante le prove e dovute alle soluzioni innovative utilizzate, consentendo di consegnare la barca nei tempi previsti».
  • Le recenti prove in mare hanno evidenziato da subito l’altissimo livello di operatività della console ed una grande praticità nell’accedere alle diverse funzioni, cui si uniscono la silenziosità e la completa assenza di vibrazioni, ricevendo commenti di sincero apprezzamento.

Seastema successfully delivers the new “Light Bridge Console”. The system has been installed on the Benetti’s 44 meters Yacht BP001, first model of the new Diamond 145 class – Completed few days ago the delivery that seals the project started in 2017 with the aim of creating an innovative bridge console, which would allow the space to be freed up, with a thin and light design, aesthetically pleasing and technologically advanced. In this way, the wheelhouse becomes a livable space, reaching out towards the sea and that offers further unexpected design opportunities.

An innovative and challenging design that uses carbon fiber to obtain a thin, light, resistant and very silent structure, combined with new software and hardware technologies that integrate all Navigation and Automation subsystems, made possible the realization of the “Light Bridge Console”. These technologies, developed by Seastema, and perfected in recent years in the context of military naval programs and large yachts, with this project, are applied to smaller yachts. The platform used is the well proven SEASYacht software suite with latest generation.

MPEV (Marine Portal EVolution) technology for the creation of the operator interface.

Some of the main peculiarities and features of the “Light Bridge Console” are:

  • Advanced and certified system that reduces cabling, electronic and controls on the bridge console
  • Simple and innovative man-machine software interface created with the latest graphics technologies available with Windows 10
  • Applications activation a and visualization management made via software by using the network infrastructures (not KVM switches)
  • Navigation sensors integrated in the network to provide centralized management
  • “Plug & Play” console’s installation with short commissioning times and simplified maintenance.The first system, ordered at the end of 2018, has been built and delivered in a year and a half.The delivered system provides integrated navigation with a X-band radar, certified electronic cartography, tourist cartography, conning display (provided by Seastema), AIS certified log and echo sounder, DGPS, GMDSS class REG-Code communications. The integration at the software level provides homogeneity of video pages for monitoring and control of all applications, and it is performed on the monitors themselves without the need for additional devices. Different instances of the software can also be run on additional displays with different parameters and scales, solution that can be very useful for Radar and Cartography. The monitoring is part of the system and is made with the same MPEV Seastema proprietary technology.
  • The project has been a great success not only for the technological aspects, but even for the effective collaboration of all players involved; a special thank go to the shipyard and all the involved suppliers of subsystems and components.
  • Eng. Buffa, Head of Benetti’s Technical Office, commented: «It was a big challenge; we took on a great responsibility but the seriousness and professionalism of Seastema (part of Fincantieri group) with the presentation of the first proposals convinced us to go ahead in the project and I can say that the expectations have not been betrayed. The console is technological and very beautiful; it’s simple to use and it was particularly appreciated by our captains. The professionalism of Seastema technicians made it possible to quickly overcome the difficulties that arose during the tests, due to the innovative solutions used, allowing delivery of the Yacht on time».
  • Sea trials have highlighted the very high level of operation of the console, a great practicality to access all the functions/commands and an extreme silence with complete absence of vibrations, receiving comments of sincere appreciation.
Condividi: