ROMA CAPITALE, elezioni amministrative. Verso il ballottaggio: Confapi chiede al nuovo sindaco che sviluppi il confronto con il sistema produttivo del territorio

SICUREZZA. Cyberwar, possibili attacchi hacker iraniani in rete

Redazione insidertrend.it, fonte: corriereinformazione.it tramite CORCOM – Secondo l’agenzia Enisa le recenti sanzioni imposte da Bruxelles contro alcuni cittadini iraniani e le incertezze sul futuro dell’accordo sul nucleare siglato nel 2015 intensificheranno lo spionaggio economico dell’Iran. Ma nella “lista nera” ci sono anche Cina e Russia- L’Iran[…]

Petrolio: in dicembre i consumi sono aumentati del 2,3%

Comunicato consumi petroliferi dicembre 2018 (prossimo comunicato il 21 febbraio 2019)Pubblicato il 16 gennaio 2019 Nel 2018 i consumi petroliferi italiani sono stati pari a 60,8 milioni di tonnellate, con un incremento del 3,7% (+2.153.000 tonnellate) rispetto al 2017; Dai dati provvisori del MiSE (Ministero dello Sviluppo Economico) del mese di dicembre del 2018[…]

ANTISEMITISMO, Giornata della Memoria. Riflessioni sull’intolleranza 2.0

Registrato un incremento degli atti di intolleranza, ma attualmente in quali direzioni se ne deve cercare l’origine? Cadute “di stile” di senatori della Repubblica, onda montante di complottismo e risacca violenta contro persone e cose; a Salonicco si distruggono le tombe degli ebrei mentre ad Auschwitz i mai domi oltranzisti della Nazione polacca manifestano davanti al campo di sterminio nazista. Un rigurgito pericoloso. Chi ha veramente gli scheletri negli armadi? Al riguardo, il dibattito non risparmia neppure Israele: gli antisemiti sono a destra, a sinistra o tra i musulmani? Il governo dello Stato ebraico ha diffuso i risultati del suo rapporto che pone il focus sui gruppi e le organizzazioni dell’estrema destra, ma il primo ministro Benjamin Netanyahu, parla soprattutto di odio nutrito nei confronti degli Ebrei dall’estrema sinistra e dai musulmani. Quali sono le ragioni di questa discrasia? […]

DOSSIER Le guerre di Mosca

DOCUMENTI- LE GUERRE DI MOSCA Georgia, estate 2008 La diffusa instabilità nella regione del Caucaso. Dalla fine del confronto bipolare la regione del Caucaso è stata sempre più interessata da un livello di instabilità crescente, direttamente proporzionale all’importanza strategica dei territori attraverso i quali transitavano o sarebbero[…]