ALGERIA, Corte suprema ordina arresto ex segretario Fln Ould Abbas

L’ex segretario generale del Fronte di liberazione nazionale (Fln), Djamel Ould Abbas, si aggiunge alla lunga lista degli alti funzionari politici e degli imprenditori arrestati in Algeria nelle ultime settimane nel quadro delle maxi-inchieste aperte dopo le dimissioni del presidente Abdelaziz Bouteflika. L’ordine è stato dato oggi dal giudice inquirente della Corte suprema sulla base di accuse che si riferiscono al periodo in cui Ould Abbas era ministro della Solidarietà nazionale, tra il 1999 e il 2009. L’ex segretario generale della prima forza politica algerina dovrà difendersi da accuse quali «sperpero di denaro pubblico, abuso di potere, transazioni in violazione della legislazione in vigore e falsificazione di documenti ufficiali»

Condividi: