TURCHIA, repressione manifestazione femministe. Cittadina italiana fermata dalla polizia a Istanbul

Una cittadina italiana è stata fermata ieri in Turchia nel corso di una manifestazione a Istanbul che ha avuto luogo in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. La notizia del fermo è stata diffusa sui social media dall’associazione Mor Dayanisma e successivamente confermata dalla Farnesina, da dove si sottolinea come «l’ambasciata italiana ad Ankara e il consolato a Istanbul stanno seguendo con attenzione il caso» e che, inoltre, è «stato stabilito un contatto con il padre della donna fermata e con le autorità turche».

Condividi: