TRASPORTI, aviazione civile. Toscana Aeroporti Handling per il momento non verrà ceduta a Consulta S.p.A.

La cessione di Toscana Aeroporti Handling (Tah) alla società romana Consulta S.p.A. al momento non avrà luogo. La notizia è trapelata nei giorni scorsi dal consiglio di amministrazione di Toscana Aeroporti, che controlla l’intero capitale di Tah.

Il gruppo che ha in gestione gli scali aeroportuali di Pisa e Firenze era in attesa di una proposta vincolante da parte della società, come quanto era avvenuto nel caso di quello già raggiunto, che include anche una garanzia degli attuali livelli occupazionali per due anni.

Dalle medesime fonti si è inoltre appreso che all’operazione si sarebbero interessati anche l’ex amministratore delegato di Aeroporti di Roma Ugo De Carolis, Telepass, Leasys (società di noleggio auto facente capo a Stellantis) e un gruppo che fa capo all’imprenditore Roberto Ottaviani, attivo nel settore alberghiero.

Al riguardo ENAC aveva ventilato il rischio della creazione di una posizione monopolistica nei due scali toscani.

Condividi: