SANITÀ, epidemia coronavirus. Sbarcati in Giappone i passeggeri “negativi” dalla nave da crociera ormeggiata alla fonda

Dopo il periodo di quarantena al quale erano stati sottoposti, sono stati sbarcati in Giappone i cinquecento passeggeri risultati negativi ai test sul coronavirus dalla nave da crociera ormeggiata alla fonda, sale tuttavia a 621 il numero dei contagi all’interno della nave.

Nel frattempo sta arrivando l’aereo italiano che trasporta il personale medico che andrà ad assistere i cittadini italiani.

Intanto, per la prima volta in Cina il numero delle persone guarite supera quello dei nuovi contagiati, questo mentre in Iran vengono registrati i primi due casi sospetti, l’emittente televisiva satellitare americana CNN ha riferito di una coppia di turisti giapponesi risultati positivi ai test sul virus dopo che avevano trascorso una vacanza alle Hawaii.

Dall’istituto Lazzaro Spallanzani di Roma viene reso noto che si trovano in ottime condizioni di salute sia il ricercatore contagiato che il diciassettenne gradese rimasto bloccato in Cina e in seguito risultato negativo al contagio.

 

Condividi: