SANITÀ, emergenza coronavirus. Vaccino, Pfizer e BioNTech chiedono l’autorizzazione per il mercato Usa

Accelerazione delle procedure per la commercializzazione del vaccino anti-Covid da quando Pfizer ha annunciato l’efficacia del 95% del proprio vaccino in fase di sperimentazione. La società americana e la tedesca BioNTech hanno inoltrato la richiesta di autorizzazione alla United States Medicines Agency (FDA) allo scopo di immettere sul mercato americano nel minor tempo possibile il vaccino contro il Covid-19.

Secondo l’Agenzia europea dei medicinali (Ema) nell’arco del 2021 saranno disponibili  sei o sette vaccini, in gennaio forse già tre autorizzati e pronti per essere rilasciati.

Condividi: