POLITICA, incarico a Draghi. M5S, la piattaforma Rousseau approva il sostegno al governo Draghi con il 59,3% di sì

Anche il Presidente della Camera dei Deputati Fico ha votato a favore, Toninelli contro. Di Maio: «Il Movimento sceglie il coraggio e la maturità»; la Lega: «preoccupa divisione M5S, ora importante ruolo nostro e di Forza Italia». Cabras (M5S): «Possibile scissione»

Non pochi infatti gli iscritti che si sono pronunciati contro Draghi, lo stallo dei pentastellati si è sbloccato con l’arrivo del “superministero” per la transizione ecologica, per il quale si è speso il garante del Movimento Beppe Grillo.

Condividi: