POLITICA, Fondazione Craxi. Presentati i carteggi di Giuseppe Garibaldi e Filippo Turati

Dopo le attività di ordinamento, catalogazione e di digitalizzazione, la Fondazione Bettino Craxi presenta il risultato di un intenso e lungo lavoro, gli inventari di due piccoli ma significativi fondi che andranno ad arricchire l’offerta archivistica e culturale dell’Istituto e che contribuiranno a fornire impulso a nuovi studi, ricerche e pubblicazioni.

Si tratta di due carteggi di enorme rilievo, datati nel tempo e afferenti a importanti periodi dell’epopea del nostro Stato unitario nazionale, essi concernono infatti due grandi personalità: Giuseppe Garibaldi, eroe dei due mondi, socialista umanitario e simbolo del Risorgimento, e Filippo Turati, padre del socialismo riformista.

Attraverso questa nuova documentazione, dichiarata dalla Soprintendenza Archivistica e Bibliografica del Lazio di «interesse storico particolarmente importante», l’archivio della Fondazione si caratterizza ancor di più come un punto di riferimento, da Garibaldi a Craxi, per quanti voglio conoscere e studiare quelle pagine di storia della libertà.

Condividi: