NIGER. Operazione congiunta di forze nigeriani e francesi: “neutralizzati 120 terroristi”

Centoventi “terroristi” sono stati “neutralizzati” in un’azione militare congiunta delle forze armate nigerine e dell’operazione francese Barkhane lanciata il primo febbraio nella regione di Tillabéri, nel sud-ovest del Niger, al confine con il Mali. Lo ha annunciato ieri sera il ministero nigerino della Difesa in un comunicato. «Il bilancio aggiornato al 20 febbraio è il seguente: sul fronte degli alleati, nessuna perdita; sul fronte dei nemici, 120 terroristi neutralizzati di cui 23 nel triangolo Inatès, Tongo Tongo, Tilowa.

Condividi: