MEDIO ORIENTE, jihadisti. Siria: drone Usa uccide il leader del gruppo qaedista Hurras al-Din

Nella tarda serata di ieri un velivolo armato a pilotaggio remoto (UCAV) statunitense ha ucciso Abu Hamzah al Yemeni, ritenuto uno dei leader di maggiore spicco del gruppo armato jihadista Hurras al-Din, allineato con Al-Qaeda. L’eliminazione mirata, pianificata e condotta da US Centcom, è stata effettuata nella provincia siriana di Idlib, luogo nel quale ormai da tempo hanno trovato rifugio numerosi elementi dell’Islam radicale armato, ritiratisi o sbandati in quella sorta di enclave dopo la sconfitta militare subita da Islamic State. Al momento in cui è stato colpito dal drone americano, Abu Hamzah al Yemeni stava viaggiando da solo a bordo di una motocicletta, mentre non si registrerebbero vittime tra la popolazione civile.

Condividi: