LIBIA, truppe Haftar a Sud di Tripoli: scontri a Tawisha, 18 morti

L’autoproclamato Esercito nazionale libico del generale Khalifa Haftar ha annunciato di «avere risposto a un attacco delle unità del Governo di accordo nazionale» di Fayez al Sarraj, «guidate dalle forze turche sull’asse di Al Tawisha, a Sud di Tripoli». Lo riferisce l’emittente Al Arabiya, citando l’ufficio stampa dell’operazione Karama. Secondo quanto riferito, gli scontri hanno provocato la morte di 18 membri delle forze di Tripoli e alcuni feriti, tra cui mercenari inviati da Ankara.

Condividi: