LIBIA, instabilità. Tripoli: scontri tra milizie armate, almeno tre morti

Nella capitale libica si continua a sparare: nella notte registrati violenti scontri tra milizie rivali, il bilancio è di almeno tre morti. A scontrarsi nelle strade di Tripoli sarebbero stati gli uomini della milizia Rada (le cosiddette Forze di deterrenza speciale affiliate al ministero dell’interno del governo di unità nazionale presieduto da Abdelhamid Dabaiba) e quelle delle Forze di sostegno alla stabilità.

Condividi: