ENERGIA, idrocarburi. Africa, Sud Sudan: prima gara per assegnazione blocchi petroliferi

Il ministero del petrolio della Repubblica del Sud Sudan ha annunciato la prima asta per l’assegnazione dei nuovi blocchi esplorativi di petrolio dalla nascita del nuovo Stato africano. In una nota diffusa dal governo di Giuba viene evidenziato come «il progresso politico e la stabilità vedono il Sud Sudan aprire il settore energetico agli investimenti».

Allo specifico riguardo sono stati identificati nuovi blocchi esplorativi con potenziali idrocarburi, inoltre sono stati raccolti dati a beneficio di investitori, operatori e controparti interessate. Sulla base di recenti analisi si ritiene che il 90% delle riserve di idrocarburi del Paese africano rimangano inesplorate, rappresentando dunque opportunità per investitori stranieri.

L’Oil Licensing Round sudsudanese mira ad attrarre l’interesse di un gruppo eterogeneo di investitori in una regione che è già oggetto di attività da parte di major petrolifere del settore energetico, in particolare cinesi e malesi.  Il paese spera di accogliere di nuovo partner e operatori esperti a seguito di progressi significativi nel ritorno alla pace e alla stabilità.

La gara riguarda un numero di blocchi selezionati, che verranno valutati in base a criteri stabiliti dal governo locale. Attualmente sono tre i consorzi che operano blocchi di produzione in Sud Sudan, mentre altre quattro società di esplorazione petrolifera hanno stipulato contratti di condivisione della produzione. I potenziali investitori potranno richiedere informazioni al ministero del petrolio di Giuba fino al prossimo 23 agosto.

Blocchi di produzione

Blocco 3 e 7: DAR Petroleum Operating Company : China National Petroleum Corporation, Petronas, Nile Petroleum Corporation (8% di capitale);

Blocco 1, 2 e 4: Greater Pioneer Operating Company : China National Petroleum Corporation, Petronas, Nile Petroleum Corporation (5% di capitale);

Blocco 5°: Sudd Petroleum Operating Company : Petronas, Nile Petroleum Corporation (8% di capitale).

Blocchi di esplorazione assegnati:

Blocco B3: Oranto Petroleum, Nile Petroleum Corporation (10% di capitale);

Blocco 5B: Ascom, Nile Petroleum Corporation (10% di capitale);

Blocco B2: Fondo strategico per il carburante, Nile Petroleum Corporation (10% di capitale).

Blocchi gratuiti

Blocchi: A1, A2, A3, A4, A5, A6;

Blocchi: B1, B4;

Blocchi: C1, C2;

Blocchi: D1, D2;

Blocchi: E1, E2;

Primo round di licenza

Blocchi A2, A5, B1, B4, D2.

Condividi: