SANITÀ, emergenza coronavirus. Vaccini, l’Ema ha avviato la valutazione dello Sputnik V

“L’EMA (Agenzia Europea per i Medicinali) valuterà i dati non appena saranno disponibili per stabilire se i benefici superano i rischi – si legge in una nota -. La revisione progressiva continuerà fino a quando non saranno disponibili prove sufficienti per la domanda formale di autorizzazione all’immissione in commercio. L’EMA valuterà la conformità di SPUTNIK V ai consueti standard dell’UE in materia di efficacia, sicurezza e qualità. Sebbene l’EMA non sia in grado di prevedere le tempistiche generali, dovrebbe richiedere meno tempo del normale per valutare un’eventuale domanda a causa del lavoro svolto durante la revisione progressiva”

Condividi: