CORONAVIRUS, contagi. Trasmissione gatto-uomo: secondo il virologo Bassetti «possibile ma molto remota»

Secondo quanto riferito all’agenzia di stampa ADN Kronos il professor Matteo Bassetti, primario di Malattie infettive presso il Policlinico San Martino di Genova che «la trasmissione dell’infezione SarsCov-2 da un gatto a un essere umano come avvenuto in Thailandia è possibile, ma è un’eventualità veramente molto remota e il rischio è molto basso». Egli ha poi aggiunto che si tratta di «una di quelle notizie che avrei sperato non avesse il clamore che ha avuto, poiché pone la situazione nel modo sbagliato, invece di prendere in considerazione lo studio scientifico induce a concentrare l’attenzione sul rischio che gli animali possano contagiare. Una visione catastrofista, molto tipica della stampa italiana».

Condividi: