BREXIT: Sassoli: “ora alternativa è rinvio o no deal. Divorzio senz’accordo sarebbe responsabilità del governo Johnson”

«Ci sono due alternative a un accordo in questo momento: estensione o nessun accordo»: lo ha detto il presidente del Parlamento Europeo, David Sassoli, parlando oggi a Londra della Brexit dopo un incontro con Boris Johnson e dopo aver rilevato l’assenza, dal punto di vista dell’assemblea di Strasburgo, di progressi negoziali. Sassoli ha aggiunto che il Parlamento è aperto a un’estensione, ma che essa va chiesta da Londra. Ha poi ammonito che «un mancato accordo sarebbe chiaramente responsabilità del governo britannico».

Condividi: