BORSA: Piazza Affari debole, spread scende a 169 punti base (-3,3%).

Le borse europee iniziano il terzo trimestre all’insegna della debolezza. Nella prima seduta di luglio, il Ftse Mib ha chiuso in rosso dello 0,23% a 19.330,88 punti. I fattori che hanno permesso al listino milanese di ridurre le perdite nella seconda parte: l’andamento dell’indice statunitense ISM, salito a giugno da 43,1 a 52,6 punti, e le attese per l’arrivo di un vaccino contro il Covid. Bene lo spread, sceso sotto quota 170 a 169 punti base (-3,3%).

Condividi: