BORSA: Europa debole attende stagione trimestrali. In calo energia, in rialzo le utility

Borse europee all’insegna della cautela dopo un avvio contrastato. I listini del Vecchio continente si mostrano deboli in attesa dell’avvio della stagione delle trimestrali e dei dati sulla produzione industriale. Resta alta l’attenzione sull’andamento della campagna di vaccinazione con gli effetti sulla ripresa economica. L’indice d’area Stoxx 600 cede lo 0,3%. In calo Londra e Madrid (-0,7%), Parigi (-0,2%), piatta Francoforte (-0,08%). I listini sono appesantiti dal calo dell’energia (-0,8%), con il prezzo del petrolio che scende sotto i 60 dollari al barile. In rosso Bp (-0,9%), Total (-0,8%) e Shell (-0,7%). In positivo le utility (+0,4%) con l’accordo a Parigi tra i due gruppi dell’energia Veolia (+7,8%) e Suez (+8%).

Condividi: