AFRICA, migrazioni. Sahel, la Farnesina finanzia due progetti di cooperazione con gli Stati della regione

Mediante il Fondo migrazioni del Ministero degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale verranno finanziati due progetti da sviluppare nel Sahel. Essi sono finalizzati al rafforzamento della cooperazione in campo migratorio con i Paesi della regione, crocevia dei flussi di persone dirette verso l’Europa.

Al riguardo, la Farnesina precisa che in Mali, in collaborazione con OIM, è in corso lo sviluppo un progetto volto a rafforzare le capacità delle autorità locali nell’azione di accoglienza e assistenza di migranti fragili e vulnerabili. Si tratta di un’attività che fa seguito alla firma apposta il 6 maggio scorso in calce alla Dichiarazione congiunta in materia di cooperazione migratoria tra il ministro degli esteri italiano Luigi Di Maio e quello dei Maliani all’estero e dell’integrazione africana Al Hamdou Ag Ilyene.

Un più ampio progetto regionale che ricomprende Burkina Faso, Mali e Niger, anch’esso sviluppato con OIM, si pone invece lo scopo di migliorare le capacità di controllo della zona di frontiera fra i tre Paesi in funzione della prevenzione del traffico di esseri umani nonché dell’assistenza dei migranti che versano in stato di particolare difficoltà.

Condividi: