A404 – CINEMA, DOCUMENTARI: L’ISOLA DI CALVINO. Proiettata allo Spazio Scena di Roma l’opera del regista ROBERTO GIANNARELLI che ricostruisce la vita dell’intellettuale che fu amico di Ernesto «Che» Guevara; insidertrend.it lo ha intervistato.

audio
CategoriaCinema
Data

A404 – CINEMA, DOCUMENTARI: L’ISOLA DI CALVINO. Proiettata allo Spazio Scena di Roma l’opera del regista ROBERTO GIANNARELLI che ricostruisce la vita dell’intellettuale che fu amico di Ernesto «Che» Guevara; insidertrend.it lo ha intervistato.

Egli fu impegnato politicamente, nel civile e fu uomo di profonda cultura. È stato uno dei narratori italiani più importanti del secondo Novecento, nel lungometraggio se ne traccia la figura fino al momento della sua massima celebrità internazionale, che coincise con il suo matrimonio celebrato nella Cuba di Fidel Castro. «Dalla Liguria – affermava lo scrittore – ci si abitua a vedere tutto dall’alto», ma lui (metafora) in realtà da quel punto di vista era capace di osservare anche in basso, come se dalla sua casa a mezzacosta, posta tra il centro abitato e i rilievi coltivati, idealmente scendesse giù verso la gente e il mare. Nel lungometraggio si ripercorre tutta l’esistenza di Calvino dalla sua nascita: gli studi, la guerra, la Resistenza, il lavoro, i viaggi. Tutto, fino al 1964, anno in cui a Cuba sposò Esther Judith Singer «Chichita».

È lì che gli autori del documentario «lo lasciano», nell’Avana rivoluzionaria di Fidel Castro ed Ernesto Che Guevara, nel momento in cui – essi affermano – Calvino divenne un «personaggio internazionale». (21 dicembre 2021)