A355 – MUSICA, EVENTI: IL JAZZ ITALIANO PER LE TERRE DEL SISMA. Presentata al Ministero della Cultura l’edizione 2021 della manifestazione. Dal 28 agosto al 4 settembre cammino e concerti tra Marche, Umbria, Lazio e Abruzzo; il 4 e 5 settembre a L’Aquila centocinquanta artisti si esibiranno su dieci palchi. Rafforzato l’impegno nelle terre del cratere; il via a Camerino.

audio
CategoriaEventi
Data

A355 – MUSICA, EVENTI: IL JAZZ ITALIANOPER LE TERRE DEL SISMA. Presentata al Ministero della Cultura l’edizione 2021 della manifestazione. Dal 28 agosto al 4 settembre cammino e concerti tra Marche, Umbria, Lazio e Abruzzo; il 4 e 5 settembre a L’Aquila centocinquanta artisti si esibiranno su dieci palchi. Rafforzato l’impegno nelle terre del cratere; il via a Camerino.

Martedì 20 luglio presso la Sala Giovanni Spadolini del Ministero della Cultura a Roma ha avuto luogo la presentazione ufficiale dell’evento; vi hanno preso parte GIULIA FOGARI (moderatrice, Ministero della Cultura), PAOLO FRESU (Presidente Federazione nazionale Il jazz italiano), GAETANO BLANDINI (Direttore generale SIAE), ANDREA MICCICHÈ (Presidente NuovoIMAIE), BARTOLOMEO PIETROMARCHI (Direttore MAXXI L’Aquila e MAXXI Arte), PIERLUIGI BIONDI (Sindaco de L’Aquila), CORRADO BELDÌ (Presidente Associazione Jazz all’aquila e I-Jazz), PAOLO DAMIANI (Direttore artistico de Il jazz italiano per le terre del sisma), ALESSANDRO FEDRIGO (Direttore artistico de Il jazz italiano per le terre del sisma), DARIO FRANCESCHINI (ministro della Cultura, videomessaggio registrato), DANIELE MASSIMI (Direttore artistico Associazione Musicando, membro dell’organizzazione di Terre del sisma-Cammino solidale insieme ad Associazione Fara Music).