A333 – SALUTE, EMERGENZA CORONAVIRUS: VACCINARE TUTTO IL MONDO? Dal G20 per la Salute di Roma è giunta la conferma: si è ormai aperta l’era delle pandemie, dunque si renderà necessario vaccinare subito l’intera popolazione mondiale. Ma c’è chi asserisce che questa pandemia non ha generato soltanto enormi problemi di natura sanitaria ed economica, poiché allo scopo di farne fronte sono state varati provvedimenti legislativi emergenziali a volte al limite dei normali canoni delle libertà democratiche. È l’allarme lanciato dall’esponente del Partito Radicale MAURIZIO BOLOGNETTI, che attraverso una sua azione non violenta di disobbedienza civile denuncia l’asserita deriva del sistema italiano; insidertrend.it lo ha intervistato

audio
CategoriaPolitica
Data

A333 – SALUTE, EMERGENZA CORONAVIRUS: VACCINARE TUTTO IL MONDO? Dal G20 per la Salute di Roma è giunta la conferma: si è ormai aperta l’era delle pandemie, dunque si renderà necessario vaccinare subito l’intera popolazione mondiale.

Ma c’è chi asserisce che questa pandemia non ha generato soltanto enormi problemi di natura sanitaria ed economica, poiché allo scopo di farne fronte sono state varati provvedimenti legislativi emergenziali a volte al limite dei normali canoni delle libertà democratiche.

È l’allarme lanciato dall’esponente del Partito Radicale MAURIZIO BOLOGNETTI, che attraverso una sua azione non violenta di disobbedienza civile denuncia l’asserita deriva del sistema italiano; insidertrend.it lo ha intervistato.

Se il Global Health Summit di Villa Pamphilj è iniziato tra le migliori intenzioni dei partecipanti e la «benedizione laica» di Bill Gates, immediatamente dopo a guastare il clima di speranza sono state le previsioni di una parte degli scienziati, che hanno tracciato delle prospettive inquietanti per il prossimo futuro. Essi hanno affermato che il mondo è ormai entrato nell’era delle pandemie e che, conseguentemente, l’umanità vivrà una condizione esistenziale disgraziata e senza soluzione di continuità caratterizzata de limitazioni in funzione della prevenzione e da misure emergenziali.

Chiaro e inequivocabile  il messaggio ufficiale diffuso all’apertura del Global Health Summit che ha avuto luogo nella capitale italiana il 21 maggio 2021: «Nostro dovere sarà proteggere i Paesi poveri», questo mentre gli esperti affermano che il Pianeta è entrato «nell’età delle pandemie». Il vertice mondiale si concluderà con la «Dichiarazione di Roma».