A325 – MEDIO ORIENTE, PALESTINESI: RINVIATE LE ELEZIONI NEI TERRITORI, ABBAS TEME LA VITTORIA DI HAMAS. Sull’argomento, nonché sulle tematiche strettamente collegate, a insidertend.it è intervenuto il giornalista italo-palestinese SAMIR AL-KARYOUTI, corrispondente in lingua araba da Roma per France24 e opinionista delle emittenti televisive BBC e al-Jazeera, nonché direttore del canale televisivo youtube RUA TV

audio
CategoriaEsteri
Data

A325 – MEDIO ORIENTE, PALESTINESI: RINVIATE LE ELEZIONI NEI TERRITORI, ABBAS TEME LA VITTORIA DI HAMAS. Sull’argomento, nonché sulle tematiche strettamente collegate, a insidertend.it è intervenuto il giornalista italo-palestinese SAMIR AL-KARYOUTI, corrispondente in lingua araba da Roma per France24 e opinionista delle emittenti televisive BBC e al-Jazeera, nonché direttore del canale televisivo youtube RUA TV; l’intervista è stata registrata il giorno 1 maggio 2021.

L’anziano presidente dell’Autorità palestinese teme la vittoria dei suoi avversari e sposta in avanti la data delle consultazioni che era prevista per il prossimo 22 maggio. È ormai da quindici anni che palestinesi non votano per il loro Consiglio legislativo e il 31 luglio dovranno tenersi le elezioni presidenziali. Hamas è data in vantaggio nei consensi, ma nel frattempo anche gli ex del Fatah cercano di trovare un accordo allo scopo di proporre una leadership alternativa a quella attualmente al potere a Ramallah.

Nei Territori palestinesi non si vota più ormai da quindici anni, una procrastinazione artificiosa del rinnovamento della rappresentanza e della dirigenza politica locale che non fa che aumentare il diffuso clima di insoddisfazione tra la gente, questo in una società profondamente permeata dal fenomeno della corruzione e afflitta dal disagio economico e dalla sempre più insopportabile e violenta criminalità comune.