A300 – GREEN NEW DEAL, CONTRADDIZIONI E LIMITI DELLA TRANSIZIONE ENERGETICA: L’IPOTECA CINESE SULLA «NEUTRALITÀ CARBONICA» DELL’OCCIDENTE. Grande entusiasmo sotto il cielo nell’era delle transizioni epocali, infatti l’orizzonte è «verde», almeno negli auspici di molti. Di tutto questo insidertrend.it ha parlato con un esperto, GIOVANNI BRUSSATO, ingegnere minerario e consulente scientifico dell’associazione ambientalista Amici della Terra

audio
CategoriaAmbiente
Data

A300 – GREEN NEW DEAL, CONTRADDIZIONI E LIMITI DELLA TRANSIZIONE ENERGETICA: L’IPOTECA CINESE SULLA «NEUTRALITÀ CARBONICA» DELL’OCCIDENTE. Grande entusiasmo sotto il cielo nell’era delle transizioni epocali, infatti l’orizzonte è «verde», almeno negli auspici di molti.

Tuttavia, in Europa si continua a generare elettricità ricorrendo soprattutto al carbone e al nucleare; gli idrocarburi vengono dopo, seppure le opinioni pubbliche siano convinte che «tutto vada a gas». Per l’idrogeno è ancora presto, mentre riguardo alle energie alternative andrebbe fatto un discorso a parte, poiché sullo sviluppo di esse incombono non poche incognite, dalla scarsità delle materie prime necessarie, all’impatto ambientale, senza parlare della posizione dominante di mercato delle aziende cinesi.

Di tutto questo insidertrend.it ha parlato con un esperto, GIOVANNI BRUSSATO, ingegnere minerario e consulente scientifico dell’associazione ambientalista Amici della Terra.