A280 – ECONOMIA, DEBITO PUBBLICO E BILANCIO EUROPEO: LE «QUESTIONI» SASSOLI E PAESI DI VISEGRAD. Il professor MARIO BALDASSARRI, già viceministro dell’Economia e attualmente presidente del Centro studi economia reale, interviene come di consueto alla trasmissione radiofonica “Capire per Conoscere”, condotta dal giornalista di Radio Radicale CLAUDIO LANDI, andata in onda il 22 novembre 2020.

audio
CategoriaEconomia
Data

A280 – ECONOMIA, DEBITO PUBBLICO E BILANCIO EUROPEO: LE «QUESTIONI» SASSOLI E PAESI DI VISEGRAD. Il professor MARIO BALDASSARRI, già viceministro dell’Economia e attualmente presidente del Centro studi economia reale, interviene come di consueto alla trasmissione radiofonica “Capire per Conoscere”, condotta dal giornalista di Radio Radicale CLAUDIO LANDI, andata in onda il 22 novembre 2020.

«La proposta recentemente ventilata dal Presidente del Parlamento europeo David Sassoli è tecnicamente sbagliata e politicamente controproducente», ha affermato Baldassarri, che riguardo all’accesa questione relativa al mancato rispetto dello stato di diritto da parte di Polonia e Ungheria ha espresso l’opinione che «su di essa non viene fatta sufficiente chiarezza, poiché, ferma restando avviata la procedura di infrazione ex articolo 7, per qualcuno la rigida associazione del vincolo sul rispetto dello stato di diritto da parte di Varsavia e Budapest al blocco del Recovery Fund, potrebbe tornare utile in via del tutto strumentale».

Infine, nel corso della trasmissione radiofonica si è parlato anche degli ormai susseguenti «Decreti ristoro» emanati dal Governo Conte 2. È opinione di Baldassarri che,« il fatto stesso che si sia ormai giunti al decreto quater e, forse, se ne emanerà un quinquies, sarebbe indice dell’affanno con il quale l’esecutivo in carica rincorrerebbe i problemi che attualmente affliggono il Paese».