A233 – CORONAVIRUS, EMERGENZA SANITARIA E CRITICITÀ DEL SISTEMA: più soldi alla Sanità e alla Protezione civile e meno alla funzione Difesa? Intervista con FRANCESCO VIGNARCA, coordinatore della Rete per il disarmo.

audio
CategoriaDifesa
Data

A233 – CORONAVIRUS, EMERGENZA SANITARIA E CRITICITÀ DEL SISTEMA: più soldi alla Sanità e alla Protezione civile e meno alla funzione Difesa? Intervista con FRANCESCO VIGNARCA, coordinatore della Rete per il disarmo.

(25 marzo 2020) – Secondo alcuni le criticità di sistema evidenziate dall’attuale drammatica situazione avrebbero posto in luce le sproporzioni e le contraddizioni frutto di politiche tese a privilegiare alcune funzioni pubbliche quali la Difesa rispetto ad altre, quali ad esempio la Salute.

Un aspetto denunciato quest’oggi dalle colonne del quotidiano “il manifesto” in un editoriale firmato da Francesco Vignarca e Mao Valpiana, il primo coordinatore della Rete per il disarmo, il secondo invece presidente del Movimento non violento.

Lo stesso Vignarca ha concesso un’intervista a insidertrend.it e a Radio Omega, nella quale ha affrontato la discussa tematica relativa all’allocazione delle risorse nel bilancio dello Stato, che, a suo avviso, privilegerebbero la funzione Difesa (nelle sue tre articolazioni di spesa: personale, esercizio e investimenti) rispetto, ad esempio, alla Salute.

Una contraddizione che verrebbe evidenziata dall’incongruenza del provvedimento di natura emergenziale recentemente assunto dal Governo, che ha imposto il blocco delle attività del Paese.